Al Margutta la cucina vegetariana del nuovo menu firmato dallo Chef Mirko Moglioni

Il Margutta Chef Mirko Moglioni via Margutta 118 Roma

Il Margutta, il ristorante-boutique di via Margutta, celebre strada romana di artisti e artigiani, rinnova la sua offerta gastronomica dedicandola al cibo salutare e sostenibile interpretato dal nuovo chef Mirko Moglioni. Dal bio bar della mattina fino alla cena gourmet, passando per gli aperitivi, la proposta gastronomica è ampia e caratterizzata da una cucina vegetariana innovativa, attenta alla materia prima e legata alle ricette regionali italiane.
Il Margutta apre nel 1979 come primo circolo di cultura vegetariana di Roma. In pochi anni diventa un riferimento tanto da essere frequentato da personaggi di rilevanza internazionale, del mondo della cultura alternativa a 360° e punto di ritrovo della Dolcevita romana, in primis Federico Fellini. Negli anni il ristorante vegetariano Margutta è divenuto centro di cultura, non solo del buon cibo ma anche a livello artistico

Al Margutta si ritrovano tutte le ricette della tradizione italiana, in particolare romana, tradotte in chiave vegetariana. La percezione è di assaggiare una grande cucina che riesce a fondere passato e innovazione, attraverso ingredienti selezionati, che rispettino l’ambiente e che facciano bene al corpo. Nei piatti dello chef Mirko Moglioni piatti c’è l’eredità gastronomica delle regioni italiane rivisitate attraverso nuove tecniche di cottura e preparazione. Una cucina essenziale con pochi ingredienti, gustosa ma al contempo pulita e priva di eccessi, adatta a tutti ed in grado di stupire.

Il Margutta Chef Mirko Moglioni risotto ai cardi
Al Margutta la giornata inizia al bio bar, a partire dalle 8,30 del mattino. Croissant senza grassi animali, crostate, torte, spremute e ottimo caffè bio, così come da tradizione. Si prosegue con il brunch a buffet, che viene riproposto anche nel fine settimana. C’è poi una doppia offerta per l’aperitivo: un piccolo buffet libero e l’eco street food, adatti ai giovani e alle persone che vogliono avvicinarsi a un cibo buono e sostenibile. A cena, invece, il menu offre una cucina gourmet che riscopre sotto varie forme e ingredienti tutto il gusto della cucina vegetariana. La carta è proposta sotto forma di vero e proprio giornale – il Margutta Magazine – una rivista di 16 pagine con didascalie, ricette e consigli legati alla salute e al benessere, approfondimenti su arte e cultura, gossip.. (la prima tiratura è di 5.000 copie ed avrà cadenza trimestrale).
La scelta nel menu del ristorante vegetariano Margutta si declina dagli “Sfizi ad arte”, ai “Classici e Creativi”, il cuore della proposta del ristorante, con percorsi creativi ed equilibri tra i colori e i sapori dell’Inverno Italiano.

Il Margutta Chef Mirko Moglioni dessert
Il Margutta
Via Margutta 118 Roma, Tel. 0632650577.
www.ilmargutta.bio
Aperto tutti i giorni dalle 8,30 alle 23,30

Print Friendly, PDF & Email


The following two tabs change content below.

Roberta Mancia

Web content editor, Blogger, autrice di Parole da Amare, Effetto Food e Pazzi per il Design. Mi occupo di comunicazione sul web, svolgendo l'attività di ufficio stampa e promozione eventi.
Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *