La catena di ristoranti giapponesi Daruma dà il via alla collaborazione con chef Bruno Barbieri

Bruno Barbieri al Daruma Parlamento_Ph Giovanna Di Lisciandro

Dal 22 maggio 2018 Daruma intraprende una nuova avventura. Gli otto ristoranti della catena di cucina giapponese avranno per la prima volta in menu, oltre alla consueta offerta, alcuni piatti firmati dallo chef Bruno Barbieri.
Il gruppo romano – specializzato nella cucina giapponese – ha voluto coinvolgere il pluristellato chef nella creazione di otto nuovi piatti, due per ogni stagione dell’anno, dedicati esclusivamente ai ristoranti Daruma.
Daruma, che proprio a maggio compie 15 anni, sviluppa la sua attività attraverso le otto location del gruppo, posizionate nei quartieri in cui Roma si anima e prende vita (Centro Storico, Parioli, Prati e Eur), servendo sushi di altissima qualità. La passione per il food del Sol Levante e la scelta delle migliori materie prime disponibili in Italia, ha portato oggi l’azienda a intraprendere una nuova esperienza, avviando la collaborazione con lo chef Bruno Barbieri.
“E’ un sogno che si avvera” confessano Alessio, Dennis e Daniele Tesciuba, i fratelli che hanno creato Daruma “il nostro obiettivo era di poter riuscire ad armonizzare il rigore e l’estetica della cucina giapponese con l’estro e la creatività dirompente di un grande chef italiano. La sua sensibilità e l’attenzione verso sapori semplici ma incisivi sono gli elementi che hanno determinato la scelta di Daruma di collaborare con un professionista come Bruno Barbieri. Dai primi contatti, la nuova collaborazione ha fatto grandi passi e, oggi, Daruma è pronta a far assaggiare i risultati alla propria clientela”.

Riccioli di sogliola croccanti con giardiniera di verdure, olio di capperi e pomodoro Daruma by chef Bruno BarbieriDopo una “spedizione” in Giappone, organizzata ad hoc, lo chef Bruno Barbieri ha creato i nuovi piatti – due per ogni stagione – da affiancare al tradizionale menu dei ristoranti del gruppo.
La commistione di sapori e culture è da sempre sinonimo di arricchimento. L’Italia e il Giappone, seppur paesi geograficamente agli antipodi, hanno tradizioni culinarie antichissime e condividono un profondo rispetto per le eccellenti materie prime provenienti da entrambe i territori, tutto questo e molto altro si trova nelle otto creazioni che ho firmato per Daruma” racconta lo chef Barbieri.
Con l’arrivo dell’estate 2018 troveremo in menu il Battuto di salmone marinato con salicornia ai sapori del sud (salmone selvaggio, salicornia, limoncello, miso, sakè, mirin) e l’Insalata di spaghetti polvere di mare, astice e verdure croccanti con olio alle alghe (astice, alghe miste fresche e spaghetti alla chitarra aromatizzati con polvere di alghe essiccate).
Nell’autunno 2018 si potranno gustare le Capesante croccanti con riso soffiato, saba caramellata al limone e zenzero (capasanta, quenelles di melanzane, salsa di Saba) e Riccioli di sogliola croccanti con giardiniera di verdure, olio di capperi e pomodoro (sogliola, giardiniera fatta in casa).
I due piatti per l’inverno 2018/19 saranno Zuppa rossa di pesci bianchi, alghe di mare, sapore di arissa (alghe e pesce a strati, passatelli, brodo di alga kombu e kombucha, uovo strapazzato, pomodori passiti, foglie di ostriche) e il Cartoccio (tonno con sesamo tostato, verdure, salsa teriaky).
Infine per la primavera 2019 le proposte saranno il Magro all’elisir di pizza (tortino di magro di manzo con quenelles di uova di salmone) e il Ramen di quadrucci con conchiglie e profumi mediterranei (vongole veraci, quadrucci all’uovo, brodo di kombucha, polpette di gamberi).
Le sublimi creazioni Daruma Seasons by chef Bruno Barbieri saranno disponibili nei menu dei ristoranti Daruma dal 22 maggio prossimo (non disponibili per il servizio delivery).

Ristoranti DARUMA a Roma:
Ponte Milvio (ristorante) – Via Flaminia, 462
Portico d’Ottavia (take away) – Via del Portico d’Ottavia, 14
Parlamento (ristorante) – Piazza del Parlamento, 37
Prati (ristorante) – Via Pietro Cossa, 51 a/e
Eur (ristorante) – Viale America, 9
Rione Monti (take away) – Via dei Serpenti, 1
Euclide (ristorante) – Via Guidubaldo del Monte, 9
Ponte Milvio (take away) – Via Flaminia Vecchia, 464/b

Print Friendly, PDF & Email


The following two tabs change content below.
Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *